Psicoterapia Breve Strategica

Mi presento. Sono il Dr. Morris Orakian, sono uno psicologo e psicoterapeuta breve strategico; da più di dieci anni lavoro nel campo clinico, sono direttore di un Centro di Psicologia sito a Pomezia, sono stato docente presso una scuola di Psicoterapia dove insegnavo a medici e psicologici. Ogni giorno lavoro nei miei studi con un gran numero di pazienti e ho l’opportunità, grazie all’ausilio di un approccio psicoterapeutico che utilizza rigore scientifico, conosciuto in tutto il mondo, formulato da Paul Watzlawick ed evoluto da Giorgio Nardone (Brief strategic therapy, Giorgio Nardone’s Model), di curare disturbi invalidanti che possono “bloccare” la vita di una persona, arrestarla, metterla in pausa, anche per diversi anni.  Il mio approccio, che interviene sul “qui ed ora” definito breve strategico è riconosciuto come best practice per diverse psicopatologie, tra cui disturbi alimentari, disturbo ossessivo compulsivo, attacchi di panico, fobie specifiche, comportamenti antisociali, violenze intra-familiari e non. Il costrutto operativo centrale è quello di tentata soluzione che alimenta il problema, ovvero tutto ciò che è messo in atto dalla persona e/o dal sistema intorno alla persona per gestire una difficoltà e che, se ripetuto nel tempo, mantiene e alimenta il problema conducendo alla strutturazione di un vero e proprio disturbo che può divenire sempre più invalidante. Il mio approccio terapeutico lavora su obiettivi da raggiungere, questo permette di sviluppare interventi specifici attraverso strategie e stratagemmi in grado di modificare le proprie tentate soluzioni disfunzionali. A partire da un dialogo strategico che mira ad effettuare una corretta diagnosi operativa, grazie a delle chiare ristrutturazioni cognitive, la persona sperimenta la cosiddetta “esperienza emozionale correttiva”. Il protocollo, poi, prevede anche che la persona esegua delle prescrizioni che consentano di vivere il cambiamento strategico e la strutturazione di abitudini nuove, funzionali grazie alla plasticità sinaptica di cui gode il nostro cervello. Dai risultati del Centro di Terapia Breve Strategica di Arezzo giungono i risultati sull’efficienza e l’efficacia del protocollo di cura in questione:

Lo sblocco dal disturbo e, in taluni disturbi anche la completa riuscita dallo stesso, si attesta su una media di 7 sedute.

Risultati di efficacia dei protocolli di trattamento:

Disturbi fobici e ansiosi (95% dei casi)

Disturbi ossessivi e ossessivo-compulsivi (89% dei casi)

Disordini alimentari (83% dei casi)

Disfunzioni sessuali (91% dei casi)

Disturbi dell’umore (82% dei casi)

Disturbi dell’infanzia e dell’adolescenza (82% dei casi)

Disturbi legati alla dipendenza da internet (80% dei casi)

Presunte psicosi, disturbo borderline e di personalità (77% dei casi)

Ricevo presso il Psychological Center di Pomezia, di cui sono il Direttore e presso il Centro Romana Psiche, a Roma Parioli