MINDHEALTH: RIMPIANGETE IL PASSATO O VI ANGUSTIATE PER IL FUTURO?

La Mindhealth* non ha nulla di mistico. Mindhealth è divenire consapevoli e pienamente presenti in ciò che sta accadendo in questo momento. Calarsi nel qui ed ora. I più bravi in questo sono i bambini. Guardateli mentre giocano: non pensano a quello che è successo ieri o a quello che faranno dopo, sono presi da ciò che stanno disegnando, costruendo o fingendo di essere. Quando un bambino è arrabbiato, grida e piange e niente ha importanza al di fuori di questo turbamento e quando smette di piangere passa ad altro. Nei bambini, la situazione critica, una volta superata, viene dimenticata.  Sfido a sentir dire a chiunque di non provare un pizzico di invidia nei loro confronti. Si, siamo solo noi adulti, che rimaniamo intrappolati per ore, a volte, anche giorni nei soliti loop mentali. Vi è mai capitato di osservare un bambino al cinema? ogni cosa è fonte di meraviglia per lui, guarda gli altri spettatori, alza e abbassa i sedili, ammira tutto imbambolato, salta in braccio alla mamma se ha paura e ride se c’è una scena comica. I bambini hanno il grande privilegio di saper vivere ogni istante. La capacità di pensare, di riflettere su eventi passati e di meditare sul futuro, di fare progetti è certamente una caratteristica di ogni uomo adulto. Infatti, oltre a pensare a ciò che sta accadendo possiamo pensare 

  • quello che è o non è accaduto 

  • quello che potrebbe accadere

  • quello che non potrebbe accadere mai

Tuttavia, pensare non è sempre una fortuna: spesso i pensieri si intrappolano nel passato e nel futuro.  Se rivanghiamo continuamente gli eventi, stiamo vivendo nel passato; se siamo agitati per ciò che succederà con chiari segni di ansia e preoccupazione, siamo intrappolati nel futuro. Così, mentre la mente formula commenti o giudizi, invece di essere semplicemente consapevoli di ciò che stiamo vivendo pensiamo ad altro. 

La mente umana vaga, e una mente errabonda è infelice 

(Killingsworth e Gilbert, 2010) 

Secondo alcuni studi condotti da due scienziati presso l’Università di Harvard, la sensazione di felicità dipende molto di più dall’oggetto del pensiero che dal tipo di attività che si sta compiendo.  I risultati di tali studi che hanno raccolto 250.000 dati sui pensieri, le emozioni e le azioni della gente nella vita di ogni giorno, mostrando che i soggetti dichiaravano di essere più felici quando la mente era concentrata su ciò che facevano.  La mente è uno strumento eccezionale che però, non si lascia usare, ci usa quotidianamente. Pensiamo di averne il controllo ma ci sbagliamo, perché è la mente che si impadronisce di noi. Naturalmente il pensiero, vagando, può soffermarsi anche su elementi positivi.  Il problema sorge infatti, quando rimpiangiamo il passato o ci concentriamo sul futuro, perché il primo è già andato via ed il secondo non è ancora arrivato. L’unica cosa che possediamo è il presente. La Mindhealth in questo può aiutarvi a prendervi cura della vostra mente che riflette tutto il giorno e sogna tutta la notte. Essa è sempre impegnata e non si concede mai un attimo di tregua; ma, una mente che non si riposa non è in grado di funzionare bene. Attraverso un programma di Mindhealth di 8 incontri, mediante un protocollo composto da 8 fasi, si può interrompere quel ciarlare continuo nella vostra testa. Troppo spesso ci lasciamo sorprendere da un’ondata di idee e di emozioni che possono essere particolarmente violente quando si hanno delle preoccupazioni o problemi e vorresti che tutto fosse diverso. Essere pienamente presenti, prestare attenzione a ciò che accade vi assicuro che può darvi sollievo da tutte quelle considerazioni ripetitive e stressanti e questo può avvenire attraverso esercizi pratici che mirano a interrompere le nostre quotidiane trappole mentali. Quando apparirà chiaro cosa pensate, riuscirete a prendere le distanze dalle reazioni più scontate e ad aprirvi ad una miriade di soluzioni più nuove e creative liberandovi dalla necessità di esprimere continuamente giudizi e sperimentando una realtà senza bisogno di soppesarla, valutarla e analizzarla. Quando si è concentrati sul presente, su quello che accade in questo preciso momento, non si ha spazio per stati d’animo ansiosi e preoccupanti del passato o del futuro. La Mindhealth è un percorso che vi aiuta a divenire consapevoli del vostro funzionamento mentale e vi insegna ad attenzionare il presente caricandolo di valore positivo. 

A cura della dott.ssa Lucia Di Franco

Vuoi prendere parte al programma Mindhealth? Entra nel gruppo di max 8 persone che ogni venerdì presso lo Studio di Psicologia e Psicoterapia Strategica di Pomezia si riunisce per una sessione di Mindhealth. Chiama ora!

*Il programma di Mindhealth è il frutto di un’integrazione di diversi approcci costruttivisti, abbraccia sia la meditazione di tradizione orientale, fino ad arrivare alle moderne conoscenze neuroscientifiche sulla mente ed il cervello. Una mente sana è una mente che vaga, quanto questo non vi riesce, saperla ricondurre verso una consapevolezza di presenza e senso apporta un notevole senso di benessere.