Vi siete mai trovati nella situazione di loop dove la vostra mente sembra non volerne sapere di staccarsi letteralmente da alcuni pensieri? Ecco, è ciò che si trovano ad affrontare migliaia di persone quotidianamente per cercare di risolvere i loro problemi.

Ma si riesce sempre a trovare una soluzione?

La nostra mente è una macchina complessa che può arrivare anche a complicarci la vita, se non impariamo ad usarla come si deve.

Ma quand’è che una mente entra in loop? Ci sono chiaramente situazioni dove necessitiamo di una risposta sicura e soddisfacente per poter “chiudere” un ragionamento, situazioni dove avere una certezza, bella o brutta che sia, ci occorre per risolvere il dubbio ed esaurire le domande poste per risolverlo. Ma a volte, purtroppo, le cose non filano così lisce, ed ecco che il dubbio diventa assillante, morboso, intrusivo, patologico.

Si entra in un meccanismo di domanda/risposta infinito, un circuito apparentemente chiuso che non lascia scampo a possibili soluzioni, conducendoci chiaramente in una dimensione ossessiva piuttosto difficile da smarcare. Più tentiamo di dare una risposta al nostro dubbio, più questo si ingigantisce fino ad ampliarsi sempre più, in una dinamica che sembra somigliare alla palla di neve che rotolando giù dalla montagna si ingigantisce.

Vani sono i tentativi di risolvere qualcosa di apparentemente irrisolvibile, ed il raziocinio a ben poco sembra servirci. Raccontarci le cose per come “oggettivamente” dovrebbero essere spesso non ci aiuta a sentirci meglio, perché sotto sotto abbiamo sempre la sensazione di irrequietezza ed inquietudine.

Come uscirne?

La psicoterapia breve strategica, ha sviluppato un protocollo di intervento volto allo sblocco ed alla risoluzione del dubbio patologico. Attraverso un metodo certosino, la terapia va a cortocircuitare tutti quei meccanismi che ci “incastrano” nel dubbio patologico, fino a liberarci dalla schiavitù a cui ci conduce. L’intervento psicoterapico richiede poche sedute, settimanali o quindicinali, solitamente entro le 10 sedute.