Metodo Socrate

Quanti soldi avete speso in ripetizioni private ogni anno e puntualmente l’anno successivo vi siete ritrovati rimandati? Quanto impiegate per preparare un esame universitario? Siete studenti dell’ultima ora, che fanno un tour de force un paio di notti prima dell’esame? Non riuscite ad andare oltre la sufficienza nonostante gli sforzi? Studiare è diventata una condanna e vi rimane solo l’abbandono scolastico prima di impazzire? Oppure siete genitori che rivedete tutto questo nei vostri figli?

Se hai un metodo di studio, non hai bisogno di passare 12 ore alla scrivania.

Minor tempo

Più risultati

Risultato garantito

Anni di esperienza come tutor mi hanno permesso di affinare le mie capacità e competenze volte all’identificazione delle cause delle problematiche relative allo studio e al promuovere ilpotenziamento delle risorse che lo studente ha a disposizione nonché la selezione di un metodo di studio idoneo, fatto su misura, in linea con i tratti di personalità e capacità del soggetto. Lo studio è una dimensione dell’esperienza che coinvolge diverse fasi evolutive dell’individuo. Guardare allo studio come a un problema da risolvere apre possibilità di intervento, comprendendone ed eliminandone le cause per orientare la persona verso un equilibrio di superiore benessere.

Il METODO SOCRATE: è il frutto della mia esperienza di studi e di tutoring didattico. Si tratta di un intervento diretto a modificare le soluzioni errate a cui lo studente ricorre per fronteggiare le sue difficoltà con lo studio. Nell’esperienza di studio è importante sottolineare che gli attori coinvolti non sono solamente gli studenti, ma anche il sistema scolastico, composto dagli insegnanti, e il sistema familiare portatori di visioni psico-pedagogiche personali, soprattutto nel caso di studenti in età scolastica.

LO STUDENTE può essere terrorizzato durante la performance, che coinvolge l’esposizione sociale (spesso l’interrogazione orale) oppure in generale sente di non possedere quelle capacità, motivazioni e risorse per portare avanti la carriera scolastica. Può verificarsi, così, una rinuncia degli studi o delle frequenti forti somatizzazioni dello “studente in crisi”: mal di pancia, sintomi pseudo-neurologici di diverso tipo quali mal di testa, disturbi della vista, ecc… Quando gli studenti sono domiciliati tra le mura domestiche-familiari, i genitori vivono direttamente tutte le difficoltà e “crisi” dei figli, incapaci e impreparati sia a comprendere che a gestire queste sintomatologie; così si inizia il peregrinaggio tra le diverse figure mediche, perché non si riconducono queste sintomatologie a un problema di studio.

OBIETTIVO:

Il mio metodo, denominato Socrate in favore del noto filosofo, padre della filosofia occidentale, trova le sue fondamenta nell’arte della dialettica. Quest’ultima consiste nel non imporsi o sostituirsi al proprio allievo ma aiutarlo e guidarlo a tirar fuori le sue potenzialità. L’intervento prevede infatti, in primis l’identificazione delle soluzioni attuate dallo studente, dalla famiglia e degli insegnanti per fronteggiare le problematiche dello studente e su tali soluzioni errate che conducono il problema a cronicizzarsi si interviene dando dei suggerimenti strategici da attuare quotidianamente per un periodo di tempo prestabilito. Lo scopo è interrompere il circolo vizioso delle cattive abitudini, insegnare allo studente un metodo di studio e supportarlo nell’iter scolastico/accademico fino al superamento delle problematiche. La fonte del problema molto spesso è la mancanza di motivazione o determinazione dovuta alle risorse personali bloccate, inutilizzate, non del tutto sviluppate. Eludere le difficoltà, nascondersi e rimandare sono soluzioni errate che producono risultati negativi e disfunzionali, potenziare le abilità di problem solving e potenziamento delle risorse del soggetto è fondamentale per condurre lo studente a percepire e reagire in maniera differente alla difficoltà di studio.

TEMPI: L’intervento può essere di due tipi:

1. BREVE

Identificazione della problematica che “blocca” o demotiva lo studente;

– Potenziamento delle risorse che lo studente ha a disposizione;

– Selezione di un metodo di studio idoneo, fatto su misura, in linea con i tratti di personalità e capacità del soggetto.

2. CONTINUATIVO

– Identificazione della problematica che “blocca” o demotiva lo studente;

– Potenziamento delle risorse che lo studente ha a disposizione;

– Selezione di un metodo di studio idoneo, fatto su misura, in linea con i tratti di personalità e capacità del soggetto.

Supporto lo studente per tutto l’iter scolastico/accademico nella preparazione degli esami, ripasso pre-interrogazione/compiti in classse, ecc

Guarda chi sono QUI

Puoi contattarmi al 333.19.49.404